ALL’INIZIO ERA L’INDIFFERENZA….

0dbc65549b0a787f27f454d92ed92143.jpghttp://ceranounavolta1000colori.myblog.it/media/02/02/260fa126d55631ba43536b61673f40bd.mp3 
Ora che la tempesta è passata voglio partire dall’inizio.

Quando ci hanno presentati neanche ci siamo guardati. Come  quando automaticamente dai la mano e ne stringi un’altra senza prestare attenzione al nome. Poi ognuno per i cavoli propri con le proprie discussioni.
Un martedì d’agosto in giro per il centro. Un giorno normale, insolitamente uscita senza piastra fatta. Capelli mossi, effetto nature. Prime impressioni: mi vedi di 100 kg! Neanche mi guardi…. ma hai qst impressione.
La notte di San Lorenzo dovevamo andare a ballare…. un imprevisto e abbiamo raggiunto un amica in spiaggia. E c’eri pure tu.
Lì mi hai vista con occhi diversi. Come se fosse la prima volta.
Come dici tu mi hai segnato nel “libro nero”…. ti ha colpito il mio arrivare in spiaggia con pantaloncini e zoccoli. Il mio togliermi le scarpe e mostrarti ingenuamente i piedi. Hai notato la mia femminilità. E io ignara di tutto, mi sdraiavo sulla tovaglia di qualcuno cercando qualche stella qua e là….. neanche un oretta e abbiamo tolto il disturbo. Tu hai insistito x accompagnarci sino alla macchina. E io che per natura amo sbrigarmela da sola…. cercavo di farti desistere. Alla fine hai vinto tu.
Ignara, non sapevo che volevi vedermi alla luce dei lampioni!!!!!!!!! Stupido!………………….. E mentre tu progettavi, pensavi…. Io ignoravo tutto. Insolitamente ci siamo ritrovati un ‘altra sera a mangiare una pizza.
Ti avevo di fronte a me…. e inevitabilmente ogni volta che alzavo lo sguardo c’eri tu. Tu avrai pensato che ti lanciavo messaggi….. io, invece, non avevo nessun secondo fine. Anzi, come sempre mi imbarazzava trovarmi di fronte una persona che non conoscevo tanto… e tu hai notato tutti i miei movimenti.
I vestiti che indossavo….. e mi hai continuato a segnare nel black book!!! Mi hai schokkato quando tempo dopo mi hai rivelato tutti questi fili trasparenti che silenziosamente disegnavano una fitta trama e che sfuggivano alla mia attenzione. I capelli legati, il body bianco…. ricordi tutto. Pure il fatto che io dopo la pizza quando passeggiavamo mi trovassi  sempre accanto a te.
Vero, verissimo! Mi sa che incosciamente io fossi attratta da te.
Ma ancora non lo sapevo! E’ stato la vigilia di ferragosto che ho capito.
Quando sei arrivato e non hai salutato da lontano. Mi ha infastidito questa freddezza…..Poi in spiaggia….. i giochi, le carte, le bevute…… ancora una volta ci trovavamo vicini. Non credo sia stato fatto di proposito. Così è stato: ci stuzzicavamo a vicenda, mentre tu a UNO mi lanciavi tutte le carte per farmi perdere. E poi il bagno….. e li va bè…. altri punti a mio favore! 😛
Calata la sera…..  falò e alcool. Ho chiesto se qualcuno mi facesse da bere. E tu ti sei avvicinato con tutto il banco frigo. Non te ne sei più andato.
LENTAMENTE è nato tutto. SEGRETAMENTE. Senza la coscienza che stesse nascendo. E con l’idea di non baciarti. Tutta la notte sotto lo stesso plaid a parlare, scherzare, stuzzicarsi con le parole ma nulla di più. Vicini vicini sotto un cielo stellato. Fare a gara a chi vedeva più stelle. Solo alle prime luci dell’alba tutte gli ostacoli che avevo posto sono crollati. IMPROVVISA MI BACI 
…….E IN ATTIMO POI SIAMO SOLI ADESSO……..

Un bacio che aspettavi da tutto il giorno e che io ti ho fatto sudare… Lontano da occhi indiscreti, mentre il sole sorgeva e tutti sonnecchiavano!

…..TIENI FORTI LE MIE MANI VOGLIO VIVERTI…..

Neanche il tempo di sciogliersi e viversi e gli altri ci separavano. Dovevamo andare e ci siamo salutati da lontano con uno sguardo complice….. Sapevo non sarebbe finita li. E oggi siamo ancora qui a scherzarci su!
Oggi so che rifarei tutto lentamente. Perchè lentamente mi sei entrato dentro.
Silenziosamente,DOLCEMENTE, PROFONDAMENTE, impercettibilmente!

Per questo non riesci a spiegarti “come mai????”….
Non ti è mai successo di decidere di mollare e non farlo!!!
Sorrido dentro…. penso di sapere xkè…  ADESSO VIVIMI

ALL’INIZIO ERA L’INDIFFERENZA….ultima modifica: 2007-11-07T22:42:56+01:00da eury85
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “ALL’INIZIO ERA L’INDIFFERENZA….

Lascia un commento