ORMAI è ANDATA


http://ceranounavolta1000colori.myblog.it/media/02/01/5861a2c535a3f440b99dee636f31600b.wma
Non ci ho mai creduto a me e a te, a un futuro insieme. Vivevo con la consapevolezza che eravamo in quel momento e nulla di più, con la consapevolezza che domani non ci saremmo stati. Destinati solo all’attimo. Fuggenti.

Mi chiedo se non sia stato proprio questo la condanna. Se non credendoci non abbia dato le basi per un possibile, quando i presupposti c’erano e li abbiamo persi per strada. Calpestati e ignorati. Scordati, dimenticati.

Le ricordo le docce al risveglio quando ti vedevo pensieroso ed entravo nella tua testa chiedendoti a cosa stessi pensando: “A quando avrò 30 anni, tu 23… e io vorrò sposarmi e tu non ne vorrai sentir parlare. A come finirà… mi lascerai”

Le ricordo quelle volte quando le mie reazioni erano di stupore interno e di freddezza apparente. Non potevo capire perchè tu facessi quei pensieri. Per me tu non potevi farli. Io avevo deciso per entrambi che non saremmo andati da nessuna parte, sicuramente non oltre, non abbastanza in alto. Non volevo crederci. Me ne autoconvincevo perchè non volevo ferirmi, illudermi. E per non farlo ho vissuto tutto preformando la mia mente, frenando i mie comportamenti. Autocensurandomi, facendomi censurare da te. L’ho fatto per proteggermi, non potevo sapere che mi sarei ferita di più…. trovandomi un giorno senza veli e analizzando tutto passo dopo passo. Ricordo le tue due proposte di vita insieme. Ricordo pure i miei silenzi che vi hanno fatto seguito…. Ovvio che oggi non siamo insieme a condividere i nostri reciprochi successi, le rispettive vite quotidiane, gli alti e i bassi, le risa e i pianti.

Viviamo vite parallele… camminando sulle stesse strade, poggiando lo sguardo sullo stesso orizzonte. E il timore è di incontrarti, perchè conosco bene il tuo effetto su di me. So che sei la mia più grande sconfitta, il mio più grande amore, il mio più grande dolore.

…ecco perchè il mio sabato è stato deviato semplicemente dall’aver trovato la tua macchina nei pressi del locale dov’ero io. E tu? Dov’eri? Ti ho lasciato un biglietto, anonimo. Ho semplicemente segnalato lo “scherzo del destino” che ci aveva portato nello stesso spazio nonostante le alternative siano molteplici. Ti ho semplicemente augurato che ti stessi divertendo. Difficile sapere se hai capito che fossi io. Quello che penso è che tu stai già da un’altra parte… e io sempre a pensarti….. 

ORMAI è ANDATAultima modifica: 2007-06-13T20:10:13+02:00da eury85
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “ORMAI è ANDATA

  1. Ciao gioia…sono contenta per te che hai superato quest’esame anche se non è andata proprio come volevi…Io, ormai, sono dell’idea che l’importante è toglierli, i voti non m’interessano molto…Ammetto però che un bel voto è sempre gratificante dopo tanto studio, ma neanche possiamo prenderci un male se non è un 30! Io, il prossimo mese, sarà la terza volta che provo lo stesso esame e ho la nausea, ma cosa posso farci? Eppure credimi studio…però non pensiamoci ora….Per quanto riguarda il dietologo ci sono andata mercoledì e mi sono trovata benissimo perchè è un medico davvero gentile e penso di averlo assillato abbastanza ma lui era molto accondiscente…La prima visita ce l’ho il 24 luglio, quindi ho un bel po’ di lavoro da fare ma questa dieta mi è andata piuttosto bene fin da ieri…oggi è stato il secondo giorno, e, mentre studio, non penso affatto al cibo…meglio così…Con Emiliano è stabile, non siamo proprio sereni al 100% ma neanche troppo litigiosi, sarà forse l’abitudine…Tu come stai per il resto? Non penso tanto bene visto che continui a sentirti un po’ giù pensando sempre a lui…non cerchi una nuova opportunità per te stessa? un bacione a presto
    Anna

  2. Sono d’accordo con te sul fatto che se dovessi incontrare quello giusto è una buona, anzi ottima cosa, e sono contenta della tua serenità, anche se ogni tanto è inevitabile rimuginare sui ricordi e le ferite del passato…la mia non voleva essere una domanda offensiva, e spero che tu non abbia pensato che sia insensibile…è solo che mi dispiace quando ti leggo così ed io penso che tu non abbia commesso errori, perchè non c’è nessun errore quando si ama davvero, quando si sogna una sana storia d’amore con la persona che ci è entrata dentro…Forza allora, trascorri una bellissima serata anche per me che, come al solito, starò qui in casa….un bacione
    Anna

  3. Buongiorno piccola…ti auguro un buon inizio di settimana, come stai? Io piuttosto bene…solo che non ho molta energia per riprendere con lo studio, anche perchè ieri sera sono andata a dormire tardi, quindi mi sa che studierò direttamente nel pomeriggio, anche se questo significa perdere un po’ di ore…Oggi è il mio quinto giorno di dieta, sono serena nel farla e soddisfatta di me, speriamo bene…tu cosa mi racconti di bello? come hai trascorso il finesettimana? Io sono stata con Emiliano sabato, è andato tutto abbastanza bene, infatti non abbiamo litigato mai…un bacione grande
    Anna

Lascia un commento